Vino, capitali e nuove forme di governance: l’intervista di WineNews a Lorenzo Tersi

Pin it

In questo momento storico in Italia le operazioni finalizzate alla compravendita di vigneti e cantine sono moltissime. Si tratta di un segnale forte, che parla di un settore in evidente trasformazione Sotto l’aspetto manageriale, produttivo e generazionale. Lorenzo Tersi ne parla in un’intervista a WineNews.

“Siamo in una iperglobalizzazione di interessi e di capitali che circolano, pertanto sottovalutare il nostro patrimonio viticolo sarebbe un errore, dobbiamo credere in quello che facciamo. Si berrà sempre meno ma sempre più di qualità, non dobbiamo mai tradire il consumatore e continuare sul percorso della qualità e anche della promozione degli asset territoriali, con un grande marketing, sempre più territoriale, e a tutto campo, per la valorizzazione dei distretti“. Così si esprime Lorenzo Tersi, presidente di Wine & Food Advisory, contattato da WineNews sulle tendenze che attraversano in questa fase il mondo del vino.

Durante l’intervista ci si sofferma, oltre che sulla valorizzazione territoriale in termini di comunicazione e marketing, anche sulle operazioni di fusione, acquisizione e in generale di investimento che tanto i fondi quanto altri player di mercato stanno mettendo in atto nel nostro Paese, dopo una fase in cui erano state al centro dell’attenzione soprattutto aziende francesi e spagnole.

Qui è disponibile l’articolo completo

Taggato in:

Login or Sign Up