SOCIAL RESPONSIBILITY

Se si cambia la prospettiva adottando una visione relazionale e inclusiva di tutti i soggetti coinvolti, ci si sente grati e responsabili della bellezza, della ricchezza e della benevolenza che ci circonda, in tutti gli ambiti: sociale, ambientale e culturale.

LT Wine&Food Advisory sostiene le eccellenze del nostro territorio, perché si sente in dovere di farlo e perché riceve molto di più di quello che dà.

CONVIVIUM ALZHEIMER

LT sostiene l’attività “Convivium” dell’Associazione Amici di Casa Insieme

Convivium è un appuntamento che ruota attorno alla cucina: un momento di convivialità in cui i partecipanti, persone con difficoltà di memoria, anziani fragili o soli, o persone anziane desiderose di mantenersi attive e stare in compagnia, collaborano insieme alla realizzazione del pranzo grazie alla presenza di volontari, assistenti ed operatori dell’Associazione che si prendono cura dei partecipanti, con effetti benefici sull’umore e sulla tenacia nell’affrontare le difficoltà legate alla malattia o alla solitudine.

BIBLIOTECA MALATESTIANA

Sette antichi codici ‘adottati’ per il restauro

Biblioteca malatestiana

“Cesena – La biblioteca Malatestiana bussa e la città, consapevole del ruolo di custode a cui l’ha delegata Malatesta Novello, risponde. Sono già sette, infatti, gli antichi codici facenti parte del magnifico corpus di manoscritti custoditi nell’Aula dei Nuti. […] Lorenzo Tersi, per conto della sua LT Wine&Food Advisory, che ha fornito un affascinante parallelo tra vino, cultura, arte e storia […]” – Il resto del Carlino

 

«Storia di donne e vino nel Codice restaurato. Finanziatore del progetto culturale è Lorenzo Tersi di
LT Wine & Food Advisory»

“[…] La Malatestiana è un contenitore culturale unico – ha descritto perfettamente Lorenzo Tersi -: penso che una Cesena intelligente, moderna e accogliente debba salvaguardare questo patrimonio artistico-culturale. Quando l’amico Paolo mi ha parlato di questo progetto e ho sentito di questo manoscritto redatto da un appassionato di vino non potevo che rispondere “presente”. Il vino è un racconto, un romanzo, e questo codice ci tramanda un racconto incredibile […]” – La Voce

Login or Sign Up